Vai-Fai-Di'-Dai: La Libertà dell'Abbandonarsi A Gesù

Devozionale

Dirò ciò che Vuoi che io Dica



Smokey Bear ci ricorda da oltre settant’anni che “solo tu puoi prevenire gli incendi boschivi”. Il danno provocato da una piccola scintilla può devastare una magnifica foresta e distruggere intere comunità. La Scrittura usa lo stesso lessico per descrivere il potere distruttivo delle nostre parole: “Così anche la lingua è un piccolo membro, eppure si vanta di grandi cose. Osservate: un piccolo fuoco può incendiare una grande foresta!” (Giacomo 3:5)



Dato un tale potenziale di distruzione, come anche il potenziale di fare del bene, che proviene dai nostri discorsi, è importante dire ciò che Gesù vuole che diciamo, e non solo imitare i valori della nostra cultura. Il nostro mondo è pieno di discorsi impregnati di odio, gelosia, condanna e rabbia. Gesù ha impartito il principio che “dall'abbondanza del cuore la bocca parla”. Non possiamo evitare la verità; i nostri discorsi riveleranno cosa c’è nel profondo del nostro animo.



In che modo seguire Gesù influenza ciò che diciamo ogni giorno e perché? Egli viene descritto come “la Parola che è diventata carne e ha abitato per un tempo fra di noi” (Giovanni 1:14). Egli è la forma suprema di comunicazione di Dio con la Sua creazione. E ci è stato detto che “grazia e verità sono venute attraverso Gesù Cristo”. Poiché Egli vive in noi, possiamo parlare con grazia e verità. La vita di Gesù fu segnata non solo da parole amorevoli e gentili, ma anche da parole oneste che riflettevano la verità su Se Stesso e sul mondo che Lo circondava.



In Atti 1:8 Gesù disse ai Suoi discepoli che quando lo Spirito Santo fosse sceso su di loro avrebbero sperimentato la potenza per essere Suoi testimoni. Arrendendoci al Suo controllo, scopriremo di voler parlare di Lui agli altri. Non dovremo essere insopportabili o altezzosi nei confronti degli altri, come alcuni temono. Anzi, al contrario: saremo gentili e caritatevoli, raccontando alle persone chi è Gesù e quanto ha cambiato le nostre vite.



Ma dire ciò che Dio vuole che diciamo non è solo parlare agli altri di Gesù. È usare le nostre parole per parlare agli altri nello stesso modo in cui farebbe Gesù: esprimere bontà e perdono, e avvalorare gli altri per quello che sono e per le cose che fanno bene. Facendo così, li benediciamo e li incoraggiamo nel loro cammino spirituale.



Occorre un cambiamento nel modo in cui dovresti parlare a una persona nella tua vita?

Pensa ad almeno una persona e in che modo le parlerai diversamente la prossima volta che interagirai con lei.