Vai-Fai-Di'-Dai: La Libertà dell'Abbandonarsi A Gesù

Devozionale

Darò ciò che vuoi che io dia



Dio ha tanto amato il mondo, che ha dato il Suo unigenito figlio per la nostra salvezza. Dare è l’essenza stessa del cuore di Dio per il Suo popolo. L'amore di Dio è così interconnesso con il dare, che è impossibile
immaginare l’uno senza l'altro.
Seguire Gesù ci porterà a certi livelli di dare che non abbiamo mai sperimentato prima.



Gesù era ben consapevole della forza magnetica del denaro e per questo il suo messaggio fu radicale: “Nessuno può servire due padroni; perché o odierà l'uno e amerà l'altro, o avrà riguardo per l'uno e disprezzo per l'altro. Voi non potete servire Dio e Mammona” (Matteo 6:24). La ricerca del denaro è una forza potente in noi e può impedirci di seguire Dio pienamente.



Come superiamo un'attrazione così forte? Si tratta di abbandonarla, e come per altri aspetti di questa preghiera, è in definitiva una questione di cuore. Non ci viene mai detto che avere denaro sia, in sé, sbagliato o malvagio. L'amore per il denaro è il problema. In realtà, tutto ciò che abbiamo, appartiene a Dio. Ci è stata affidata una gestione a breve termine delle risorse del Suo Regno, per investire in quelle cose che onorano il Suo nome.Quindi niente di quello che possiedo è veramente mio, da poterci fare tutto quello che mi pare.



Una delle lezioni per il popolo d’Israele, mentre vagava per quarant'anni nel deserto, fu che Dio era fedele alla Sua promessa di provvedere quotidianamente al pane dal cielo. Gesù ci ha chiesto di pregare per il nostro pane quotidiano. Dio veglia sul Suo popolo e se ne prende cura. Vuole che sperimentiamo la Sua amorevole provvidenza ogni giorno della nostra vita. Questa esperienza ci aiuterà a dare con gioia a Lui e agli altri tutto ciò che vuole che diamo: non solo i nostri soldi, ma la nostra vita.



Romani 12:1 ci esorta a presentare i NOSTRI corpi in sacrificio vivente, santo, gradito a Dio; questo è il NOSTRO culto spirituale. L'immagine proviene dal sistema sacrificale dell'Antico Testamento. Dobbiamo dare a Dio tutta la nostra vita sull'altare, compresi i soldi che guadagniamo.



La generosità sgorga da cuori generosi, pieni di gratitudine verso Dio. Prendi un po' di tempo per considerare una causa o una persona che Dio ti mette nel cuore di aiutare con i tuoi soldi o con il tuo tempo



Oggi darai ciò che Dio vuole che tu dia?