Michea - Praticare la giustizia, amare la misericordia e camminare con Dio

Devozionale

Il Signore è il mio pastore, nulla mi manca. Questo versetto familiare del Salmo 23 spiega in maniera bellissima le parole del profeta Michea oggi. Israele e Giuda sarebbero state deportate in una terra straniera e dispersi per anni ma, sarebbe arrivato il giorno nel quale Dio avrebbe radunato i fedeli rimasti, coloro che avrebbero creduto in Lui con tutto i loro cuore e che avrebbero fatto la Sua volontà. Questa è la profezia della seconda venuta di Cristo, quando Gesù tornerà come Re e siederà sul Suo trono a Gerusalemme.

Per quanto lontano ci porti il nostro peccato, Dio ci cercherà sempre come la pecora smarrita che il buon pastore cerca nelle montagne. Egli è un Buon Padre! Non serberà la sua rabbia per sempre.

Mentre leggo il salmo 103, il mio cuore si riempie di gioia e gratitudine nei confronti di Dio. Egli è Colui che perdona, Colui che guarisce, Colui che redime. Egli mi ricopre con il Suo amore e la Sua misericordia anche quando rovino tutto. 

Caro Dio, ti lodo perché sei buono. Tu mi cerchi anche quando provo a nascondermi dalla tua santa presenza. Mi ami profondamente e mi mostri la Tua misericordia. Tu sei la mia speranza. Nel nome di Gesù, Amen.