Pregare La Parola Di Dio: Le Preghiere Di Paolo (Parte 2)

Devozionale

PREGA PER CAMMINARE IN MODO DEGNO DEL SIGNORE


Colossesi 1:9-11 – Perciò anche noi, dal giorno in cui abbiamo sentito questo, non cessiamo di pregare per voi e di chiedere che siate ripieni della conoscenza della Sua volontà, in ogni sapienza ed intelligenza spirituale, perché camminiate in modo degno del Signore, per piacergli in ogni cosa, portando frutto in ogni opera buona e crescendo nella conoscenza di Dio, fortificati con ogni forza, secondo la Sua gloriosa potenza, per ogni perseveranza e pazienza, con gioia.


Prima di tutto, Paolo pregò affinché fossero ripieni della conoscenza della Sua volontà, influenzata da una reale intelligenza spirituale. La nostra prima responsabilità è quella di conoscere Dio e ciò che Egli richiede da noi.


“Leggendo l’intera epistola, vedrai come Paolo alluda spesso alla conoscenza e alla sapienza. Poiché ritiene la chiesa mancante di queste due caratteristiche, rivolge loro la propria attenzione in preghiera. Non li lascia nell’ignoranza. Egli sa che l’ignoranza spirituale è fonte perenne di errore, instabilità e dolore; per questo motivo, desidera che vengano istruiti saggiamente nelle cose di Dio.” (Spurgeon)


In secondo luogo, Paolo pregò affinché vivessero secondo la stessa conoscenza che avevano ricevuto, camminando in modo degno del Signore.


Questo è uno schema familiare, ripetuto più e più volte nel Nuovo Testamento. Il nostro cammino si basa sulla nostra conoscenza di Dio e sulla nostra comprensione della Sua volontà.


Portando frutto in ogni opera buona e crescendo nella conoscenza di Dio: È così che possiamo piacere a Dio in ogni cosa e camminare in modo degno.


Queste parole riecheggiano quelle pronunciate da Gesù in Giovanni 15:7-8: Se dimorate in Me e le Mie parole dimorano in voi, domandate quel che volete e vi sarà fatto. In questo è glorificato il Padre mio, che portiate molto frutto, e così sarete miei discepoli.


“‘Portando frutto in ogni opera buona’. C’è qui ampio spazio d’azione – in ‘ogni opera buona’. Hai la facoltà di predicare il vangelo? Fallo! Un piccolo bambino ha bisogno di conforto? Daglielo! Hai la possibilità di prendere posizione e rivendicare una gloriosa verità davanti a migliaia di persone? Fallo! Un santo in povertà necessita di un po’ di cibo? Offriglielo. Che si trovino in te opere di ubbidienza, testimonianza, zelo, carità, pietà e filantropia. Non scegliere grandi cose come traguardo speciale, ma glorifica il Signore anche nelle piccole – ‘portando frutto in ogni opera buona’.” (Spurgeon)


Mentre camminiamo in modo degno del Signore, la Sua forza sarà lì ad aiutarci ad affrontare le sfide della vita e a sopportare e superare con gioia i problemi nelle circostanze (perseveranza) e con le persone (pazienza).


Suggerimento: Prega Colossesi 1:9-11. Prega per un amico affinché conosca la volontà di Dio, cresca nella conoscenza di Dio e sia fecondo in ogni opera buona. Chiedi a qualcuno di pregare per te.


Basato sul Commentario Biblico Enduring Word di David Guzik.