Più vicino: come studiare la Parola di Dio - Studio indicato per donne

Devozionale

  

Nel brano di oggi, Paolo precisa lo scopo per cui l'intera Bibbia è stata scritta: per la nostra istruzione, per incoraggiarci ad essere fedeli e a perseverare e, infine, per darci speranza!

Giobbe perse il suo lavoro, i suoi beni e i suoi figli. Tuttavia, Dio risparmiò la sua vita e alla fine lo ristabilì, benedicendolo nuovamente. Daniele fu tradito dai suoi colleghi e buttato nella fossa dei leoni ma riuscì a sopravvivere. Giuseppe fu tradito dai suoi stessi fratelli e fu venduto come schiavo ma Dio usò tutto ciò per il bene. Paolo scrisse molte lettere da una prigione in cui era ingiustamente rinchiuso. Cristo stesso fu accusato di crimini mai commessi e fu crocifisso accanto a dei veri criminali.

Uno dei miei professori preferiti suole dire: “La fedeltà di Dio nel passato è un modello e una promessa della Sua fedeltà nel futuro. Tuttavia, Dio è troppo creativo per fare le cose due volte allo stesso modo.” Le Scritture sono piene di storie e persone che hanno perseverato nelle difficoltà e hanno vinto. Non in base alla loro forza ma alla Sua!

Signore, quando sono scoraggiata e giù di morale, aiutami a riportare la Tua Parola alla mente e a ricordare la Tua fedeltà nel passato. Tu sei un Dio buono e le cose scritte nella Tua Parola mi danno la speranza di cui ho bisogno fino al giorno in cui tu tornerai e asciugherai ogni mia lacrima. Amen!