Mai Più Vergogna - Studio Indicato per Donne

Devozionale

Ti sei mai chiesta per quanto tempo Adamo ed Eva abbiano vissuto nel giardino prima della caduta? Saranno state diverse settimane, mesi, anni? Molte di noi ritengono che avrebbero potuto fare di meglio. Quanto difficile poteva mai essere, stare lontani da un solo albero? Ma la tentazione esercita una grossa forza sul nostro cuore, tanto da farci credere di saperne più di Dio.

In un batter d’occhio la vergogna del peccato entrò nel mondo. A causa del peccato tutto è stato alterato. Il modo in cui interagiamo con Dio e con gli altri, il modo in cui vediamo noi stesse, la nostra visione del mondo, la nostra etica lavorativa, la scelta delle nostre parole, il nostro pensiero: tutto è stato compromesso dal peccato.

Con il peccato arriva la vergogna. Quest’ultima ci fa sentire male riguardo a noi stesse. Ci fa desiderare di nascondere i nostri errori, il che, spesso, ci porta a peccare ancora di più. La cosa peggiore è che la vergogna spesso ci tiene lontano da Dio, per cui non preghiamo tanto, non leggiamo la Sua Parola come dovremmo, non ci pentiamo e, spesso, trascuriamo l’importanza di incontrarci con gli altri credenti. La vergogna è forte. Ci sono giorni in cui si ha la sensazione di non poter proprio sfuggire alle sue grinfie. Quando senti il peso schiacciante della vergogna, ricordati che Dio è più forte. Attraverso Gesù, Egli ha preparato la via del ritorno ed è pronto ad accoglierti a casa.

Preghiera

Signore, non comprendo pienamente quanto sia terribile il peccato. Combatto tra l’amare i miei peccati e il sentirmi in colpa per essi. Aiutami Signore! Mostrami le Tue vie che sono migliori, il Tuo amore incondizionato e la Tua potenza che possono cambiare le aree più buie del mio cuore. Amen.