Logo YouVersion
Icona Cerca

Quando la Tragedia ColpisceCampione

When Tragedy Strikes

GIORNO 1 DI 5

Quando Accade l'lmpensabile

Non c'è limite a chi può sperimentare una tragedia. Prima o poi, tutti si trovano ad affrontare la tristezza e le difficoltà associate ad eventi traumatici improvvisi che cambiano la vita per sempre. Questi eventi traumatici hanno forme e dimensioni diverse e hanno un impatto su individui, famiglie, città, nazioni e sul mondo intero.

La maggior parte delle volte, gli eventi tragici non sono qualcosa che pianifichiamo. Non ci organizziamo in anticipo per affrontare questi improvvisi momenti di “crisi”. Ma che siamo preparati o meno, le tragedie si susseguiranno nelle nostre vite e quasi sempre si verificheranno con una repentinità devastante. Riceviamo la telefonata per l'incidente d'auto, sentiamo la notizia dell'infarto, il telegiornale serale ci sommerge di notizie sulla pandemia virale che sta investendo il mondo.

Nei momenti di tragedia e di crisi, non c'è persona migliore a cui rivolgersi del nostro Dio, che ha promesso di aiutare coloro che si rivolgono a Lui nei momenti di difficoltà (Salmo 46:1). Quando accade l'impensabile, è il momento di guardare al Padre e chiederGli parole di conforto e di forza, nonché indicazioni su come reagire e procedere.

Possiamo cercare nella Scrittura e trovare molti dei santi di Dio che hanno conosciuto momenti di grandi problemi e difficoltà nel corso della loro vita. Consideriamo Davide, il salmista d'Israele. Sebbene fosse stato unto e scelto per essere re, si trovò a essere odiato e perseguitato da coloro che cercavano di distruggerlo. Nel Salmo 27:1-3, tuttavia, notiamo che nel bel mezzo dei problemi dichiara: 

Il SIGNORE è la mia luce e la mia salvezza; di chi temerò? Il SIGNORE è il baluardo della mia vita; di chi avrò paura? Quando i malvagi, che mi sono avversari e nemici, mi hanno assalito per divorarmi, essi stessi hanno vacillato e sono caduti. Se un esercito si accampasse contro di me, il mio cuore non avrebbe paura; se infuriasse la battaglia contro di me, anche allora sarei fiducioso. 

Queste sono le parole di un uomo che ha imparato a essere sostenuto da Dio nei momenti più difficili e faticosi della sua vita. Nel bel mezzo della tragedia, imparò che non aveva bisogno di vivere nella paura, perché Dio era la sua difesa. Sebbene si trovasse in tempi difficili, poteva essere pienamente fiducioso che Dio lo avrebbe protetto e sostenuto. 

Abbiamo la stessa speranza di Davide perché Dio ha promesso di non lasciarci e di non abbandonarci mai (Deuteronomio 31:6). Abbiamo speranza anche perché non siamo soli: non solo abbiamo Dio, ma ci ha anche dati l'uno all'altro. Questa è la nostra forza: un'unione di spirito che acquisisce fiducia e determinazione insieme, ma soprattutto che impara ad affidarsi a Dio insieme.

Mentre avanziamo tra le difficoltà della vita, dobbiamo prendere una decisione importante: come dovremmo reagire? La nostra risposta alla tragedia, che sia personale e dalle conseguenze limitate, o che sia una crisi mondiale di vasta portata, dovrebbe essere la stessa: rivolgersi al Padre, condurre con compassione e attenzione per il prossimo, vivere senza paura, ricordarci di Chi ha il controllo e scoprire il bene. 

Giorno 2

Riguardo questo Piano

When Tragedy Strikes

Non c'è limite a chi può sperimentare una tragedia. Prima o poi, tutti si trovano ad affrontare la tristezza e le difficoltà associate ad eventi traumatici improvvisi che cambiano la vita per sempre. Unisciti al Dr. Char...

More

Ringraziamo In Touch Ministries per aver fornito questo Piano. Per maggiori informazioni visita: https://www.intouch.org/

YouVersion utilizza i cookie per personalizzare la tua esperienza. Utilizzando il nostro sito Web, accetti il nostro utilizzo dei cookie come descritto nella nostra Privacy Policy