Più vicino: come studiare la Parola di Dio - Studio indicato per donne

Devozionale

  

Quando penso ad allenare la mente spesso ritorno con i ricordi ai giorni in cui ero un'atleta: gli sprint nella corsa, le alzate dei pesi, l’oltrepassare i limiti del corpo umano... La radice della parola usata per 'allenarsi' in greco, però, non si riferisce solo all’allenamento fisico ma all'intera educazione di un bambino che comprendeva anche l’attività fisica. Da quando sono mamma, questo termine ha assunto un nuovo significato. L’obiettivo dell’allenamento non è una supremazia del fisico ma una edificazione del cuore, della mente, dell'anima e della morale di questi piccoli esseri umani che ci vengono affidati. Tutto questo è possibile attraverso l'incoraggiamento, il rimprovero e la disciplina.

In questa lettera, Paolo ci dice che le Scritture sono ispirate da Dio e riporta anche quattro modi in cui le Scritture possono essere utili nel ministero: attraverso l’insegnamento (di ciò che è giusto), la riprensione (riguardo a ciò che non è giusto), la correzione (ovvero come fare le cose per bene) e l'esercitarsi alla giustizia (perché la giustizia diventi uno stile di vita).

Signore, siamo grate per l'utilità della Tua Parola. Che la Tua Parola sia una lampada ai nostri piedi e una luce sul nostro sentiero nell’educare i nostri figli, naturali o spirituali che siano. Aiutaci a camminare nelle Tue vie. Amen!