Inseguire Carote

Devozionale

Inseguire Carote



L'idea del rincorrere le carote viene dalla metafora della carota e del bastone, scritta attorno alla metà del 1800. Immagina il disegno di un asino con una carota che penzola davanti a lui, ma fuori dalla sua portata. Colui che lo cavalca tiene in mano un lungo bastone e lo usa per motivare l'asino a correre. Per l'asino, la ricompensa è costantemente a un passo da lui.



Ti capita mai di sentirti come l'asino?



Molto prima del 1800, Re Salomone lamentava i futili inseguimenti nella vita e li considerava niente più che "come rincorrere il vento".



Hai mai provato ad acchiappare il vento? È sempre a passo davanti a te.



Il trabocchetto del "ad un passo" è che è sempre solo un passo in più. Solo un paio di altri anni in questo lavoro, oppure una volta che ti laurei, oppure appena ti sposi, oppure quando i figli sono cresciuti, o quando la tua fede è più forte, o quando ti puoi permettere la prossima cosa che ti prometterà felicità. Solo. Un. Altro. Passo.



C'è un modo migliore di vivere. Puoi saltare giù dal tapis-roulant della performance. C'è molto di più nella vita che "più grande" e "meglio".



Gesù affrontò questa ricerca frenetica in Matteo 6. Mentre leggi le parole di Gesù oggi, prova questo. Fai un respiro profondo e svuota la tua mente dalle tue preoccupazioni. Immagina di essere lì mentre Lui insegna. Su cosa stai sedendo? Di cosa profuma l'aria? Come suona la Sua voce? Cos'altro senti? Cosa vedi? Cosa scaturisce in te al suono della Sua voce?



Quando hai finito di leggere la Scrittura di oggi con questo metodo, ci sono due domande da considerare. Non era bello rallentare e stare intorno a Gesù? Come posso fare più spazio a Gesù nella mia vita?



Prega:Dopo aver letto la Scrittura di oggi, prega e chiedi a Dio di rallentarti abbastanza da poter sentirLo durante la tua giornata.



Trova video, guide di discussione, e altro su "Inseguire Carote".