Primo libro delle Cronache 23
NR06

Primo libro delle Cronache 23

23
Censimento e funzioni dei Leviti
1Davide, vecchio e sazio di giorni, stabilì suo figlio Salomone come re d’Israele. 2Radunò tutti i capi d’Israele, i sacerdoti e i Leviti. 3Fu fatto un censimento dei Leviti dall’età di trent’anni in su; e, contati uno per uno, uomo per uomo, il loro numero risultò di trentottomila. 4Davide disse: «Ventiquattromila di questi siano addetti a dirigere l’opera della casa del Signore, seimila siano magistrati e giudici, 5quattromila siano portinai e quattromila celebrino il Signore con gli strumenti che io ho fatti per celebrarlo».
6Davide li divise in classi, secondo i figli di Levi: Gherson, Cheat e Merari.
7Dei Ghersoniti: Laedan e Simei. 8I figli di Laedan: il capo Iechiel, Zetam e Ioel; tre. 9Figli di Simei: Selomit, Aziel e Aran; tre. Questi sono i capi delle famiglie patriarcali di Laedan. 10Figli di Simei: Iaat, Zina, Ieus e Beria. Questi sono i quattro figli di Simei. 11Iaat era il capo; Zina, il secondo; Ieus e Beria non ebbero molti figli e, nel censimento, formarono una sola casa patriarcale.
12Figli di Cheat: Amram, Isear, Ebron, Uzziel; quattro. 13Figli di Amram: Aaronne e Mosè. Aaronne fu riservato per essere consacrato come santissimo, egli, con i suoi figli, per sempre, per offrire i profumi davanti al Signore, per servirlo e per pronunciare per sempre la benedizione nel nome di lui. 14Quanto a Mosè, l’uomo di Dio, i suoi figli furono contati nella tribù di Levi. 15Figli di Mosè: Ghersom ed Eliezer. 16Figlio di Ghersom: Sebuel, il capo. 17Il figlio di Eliezer fu Reabia, il capo. Eliezer non ebbe altri figli; ma i figli di Reabia furono numerosissimi. 18Figlio di Isear: Selomit, il capo. 19Figli di Ebron: Ieriia, il capo; Amaria, il secondo; Iaaziel, il terzo, e Iecameam, il quarto. 20Figli di Uzziel: Mica, il capo, e Isia, il secondo.
21Figli di Merari: Mali e Musi. Figli di Mali: Eleazar e Chis. 22Eleazar morì e non ebbe figli, ma solo delle figlie; e le sposarono i figli di Chis, loro parenti. 23Figli di Musi: Mali, Eder e Ieremot; tre.
24Questi sono i figli di Levi secondo le loro case patriarcali, i capi famiglia secondo il censimento, fatto contando i nomi, uno per uno. Essi erano addetti a fare il servizio della casa del Signore, dall’età di vent’anni in su. 25Infatti Davide aveva detto: «Il Signore, Dio d’Israele, ha dato riposo al suo popolo, ed esso è venuto a stabilirsi a Gerusalemme per sempre; 26e anche i Leviti non avranno più bisogno di portare il tabernacolo e tutti gli utensili per il suo servizio». 27Fu secondo le ultime disposizioni di Davide che il censimento dei figli di Levi si fece dai vent’anni in su. 28Posti presso i figli di Aaronne per il servizio della casa del Signore, essi avevano l’incarico dei cortili, delle camere, della purificazione di tutte le cose sacre, dell’opera relativa al servizio della casa di Dio, 29dei pani della presentazione, del fior di farina per le offerte, delle focacce non lievitate, delle cose da cuocere sulla piastra, di quelle da friggere, e di tutte le misure di capacità e di lunghezza. 30Dovevano presentarsi ogni mattina e ogni sera per lodare e celebrare il Signore, 31e per offrire del continuo davanti al Signore tutti gli olocausti, secondo il numero prescritto loro dalla legge, per i sabati, per i noviluni e per le feste solenni; 32e dovevano prendersi cura della tenda di convegno, del santuario e stare agli ordini dei figli di Aaronne, loro fratelli, per il servizio della casa del Signore.
2008 Società Biblica di GinevraUlteriori Informazioni Su Nuova Riveduta 2006