Michea - Praticare la giustizia, amare la misericordia e camminare con Dio

Devozionale

Penso che Michea 6:8 riassuma l'intero libro di Michea. Abbiamo letto e riletto tutte le cose che Israele stava facendo di male. Ecco ciò che dovevano fare: praticare la giustizia, amare la pietà e camminare umilmente con Dio. Queste tre cose semplici Dio aveva chiesto al Suo popolo e le chiede anche a noi oggi. 

Dio era stanco di cerimonie religiose, sacrifici e vite spirituali poco profonde. Gli israeliti non erano a conoscenza di quanto profondamente avevano peccato contro il Signore. Pensavano di potersi sbarazzare delle proprie colpe compiendo riti religiosi. 

Per essere in grado di fare quanto è scritto nel versetto, abbiamo bisogno di essere salvati da Gesù Cristo. Se cerchiamo di vivere con giustizia, amare la pietà e camminare umilmente con Dio senza presentare noi stessi a Dio come peccatori bisognosi di un Salvatore, saremmo solo persone "religiose". 

Non cercare di piacere a Dio diventando religioso. Lui vuole il tuo cuore. Lui vuole una vita completamente dedicata. Egli vuole che ci comportiamo come Sue figlie, come figlie del Re che vivono attraverso la Sua Parola. 

Signore, voglio conoscerTi intimamente. Non voglio vivere una bugia. Non voglio indossare una maschera religiosa e avere un cuore vuoto. Padre, aiutami a vivere una fede vera che possa trasformarmi da dentro e raggiungere gli altri per la Tua gloria. Nel nome di Gesù, Amen.