Michea - Praticare la giustizia, amare la misericordia e camminare con Dio

Devozionale

Posso essere sincera e dirvi qual è il mio problema con Michea? Mi fa pensare al mio peccato. Il peccato è una parola che è scomparsa dal vocabolario di molti cristiani. Trascuriamo i "piccoli" peccati o li travestiamo da “tendenze": "Se tutti lo fanno, deve essere giusto!” 

Invece no, sbagliato!

Michea mi fa anche pensare alla mia obbedienza a Dio. La mia vita è diversa dalla vita del popolo di Israele? Non potrò mai ringraziare abbastanza Dio per avermi fatto vivere sotto la grazia, perché più investigo il mio stato di peccato, più ne trovo. 

Un giorno Dio radunerà l’incredula nazione Giudea nella loro terra, le farà sperimentare la sofferenza, e poi si rivelerà a loro e darà alla luce una nuova nazione. I profeti videro quel giorno e cercarono di trasmettere il suo messaggio alla gente del loro tempo, ma essi non vollero ascoltarlo.” (Warren Wiersbe, Be Concerned) 

Quante volte abbiamo visto nel libro di Michea che la gente non ha ascoltato? Non voglio essere così. Non voglio essere avvertita per poi chiudere le mie orecchie. 

Oh Dio, per favore aiutami. La tua Parola è così chiara nel dirmi come devo vivere! Aiutami ad ascoltarTi con cura ed essere consapevole del mio peccato. Dio, pulisci il mio cuore e aiutami a ubbidirti. Nel nome di Gesù, Amen.