Prima lettera ai Tessalonicesi 3:5

Prima lettera ai Tessalonicesi 3:5 NR94

Perciò anch'io, non potendo piú resistere, mandai a informarmi della vostra fede, temendo che il tentatore vi avesse tentati, e la nostra fatica fosse risultata vana.
NR94: Nuova Riveduta 1994
Condividi

Piani di Lettura e Devozionali Gratuiti relativi a Prima lettera ai Tessalonicesi 3:5