Prima lettera di Giovanni 3:20-22

Prima lettera di Giovanni 3:20-22 NR94

Poiché se il nostro cuore ci condanna, Dio è piú grande del nostro cuore e conosce ogni cosa. Carissimi, se il nostro cuore non ci condanna, abbiamo fiducia davanti a Dio; e qualunque cosa chiediamo la riceviamo da lui, perché osserviamo i suoi comandamenti e facciamo ciò che gli è gradito.
NR94: Nuova Riveduta 1994
Condividi