Salmi 119:17-24

Salmi 119:17-24 NR06

Fa’ del bene al tuo servo perché io viva e osservi la tua parola. Apri i miei occhi e contemplerò le meraviglie della tua legge. Io sono straniero sulla terra; non nascondermi i tuoi comandamenti. L’anima mia si consuma per il desiderio dei tuoi giudizi in ogni tempo. Tu rimproveri i superbi, i maledetti, che si allontanano dai tuoi comandamenti. Togli via da me l’insulto e il disprezzo perché ho osservato le tue testimonianze. Quando i potenti si siedono a sparlare di me, il tuo servo medita i tuoi statuti. Le tue testimonianze sono la mia gioia; esse sono i miei consiglieri. (DALET)
NR06: Nuova Riveduta 2006
Condividi