Salmi 110
NR06

Salmi 110

110
Il Messia, Re e Sacerdote
1Salmo di Davide.
Il Signore ha detto al mio Signore: «Siedi alla mia destra finché io abbia fatto dei tuoi nemici lo sgabello dei tuoi piedi#Il Signore… dei tuoi piedi, citato più volte nel Nuovo Testamento, riferito a Cristo (Matteo 22:44; 26:64; Marco 12:36; 14:62; Luca 20:42-43; 22:69; Atti 2:34-35; 1 Corinzi 15:25; Ebrei 1:13).».
2Il Signore stenderà da Sion lo scettro del tuo potere. Domina in mezzo ai tuoi nemici!
3Il tuo popolo si offre volenteroso quando raduni il tuo esercito. Parata di santità, dal seno dell’alba la tua gioventù viene a te come rugiada.
4Il Signore ha giurato e non si pentirà: «Tu sei Sacerdote in eterno, secondo l’ordine di Melchisedec#Melchisedec, re di Salem e sacerdote del Dio altissimo, che benedisse Abraamo (Genesi 14:18-20).».
5Il Signore, alla tua destra, schiaccia dei re nel giorno della sua ira,
6giudica i popoli, ammucchia i cadaveri, stritola la testa ai nemici in un vasto territorio.
7Si disseta al torrente lungo il cammino e perciò terrà alta la testa.
2008 Società Biblica di GinevraUlteriori Informazioni Su Nuova Riveduta 2006