Lettera agli Efesini 6
NR06
6
Genitori e figli
1Figli, ubbidite {nel Signore} ai vostri genitori, perché ciò è giusto. 2Onora tuo padre e tua madre (questo è il primo comandamento con promessa) 3affinché tu sia felice e abbia lunga vita sulla terra#Onora… sulla terra, citazione del quinto dei dieci comandamenti (Esodo 20:12; Deuteronomio 5:16)..
4E voi, padri, non irritate i vostri figli, ma allevateli nella disciplina e nell’istruzione del Signore.
Servi e padroni
5Servi, ubbidite ai vostri padroni secondo la carne con timore e tremore, nella semplicità del vostro cuore, come a Cristo, 6non servendo per essere visti, come per piacere agli uomini, ma come servi di Cristo, facendo la volontà di Dio di buon animo, 7servendo con benevolenza, come se serviste il Signore e non gli uomini, 8sapendo che ognuno, quando abbia fatto qualche bene, ne riceverà la ricompensa dal Signore, servo o libero che sia.
9Voi, padroni, agite allo stesso modo verso di loro astenendovi dalle minacce, sapendo che il Signore vostro e loro è nel cielo e che presso di lui non c’è favoritismo.
L’armatura del cristiano
10Del resto, fortificatevi nel Signore e nella forza della sua potenza. 11Rivestitevi della completa armatura di Dio, affinché possiate stare saldi contro le insidie del diavolo; 12il nostro combattimento infatti non è contro sangue e carne, ma contro i principati, contro le potenze, contro i dominatori di questo mondo di tenebre, contro le forze spirituali della malvagità, che sono nei luoghi celesti. 13Perciò prendete la completa armatura di Dio, affinché possiate resistere nel giorno malvagio e restare in piedi dopo aver compiuto tutto il vostro dovere. 14State dunque saldi: prendete la verità per cintura dei vostri fianchi; rivestitevi della corazza della giustizia; 15mettete come calzature ai vostri piedi lo zelo dato dal vangelo della pace; 16prendete oltre a tutto ciò lo scudo della fede, con il quale potrete spegnere tutti i dardi infuocati del maligno. 17Prendete anche l’elmo della salvezza e la spada dello Spirito, che è la parola di Dio; 18pregate in ogni tempo, per mezzo dello Spirito, con ogni preghiera e supplica; vegliate a questo scopo con ogni perseveranza. Pregate per tutti i santi, 19e anche per me, affinché mi sia dato di parlare apertamente per far conoscere con franchezza il mistero del vangelo, 20per il quale sono ambasciatore in catene, perché lo annunci francamente, come conviene che ne parli.
Saluti
21Affinché anche voi sappiate come sto e quello che faccio, Tichico, il caro fratello e fedele servitore nel Signore, vi informerà di tutto. 22Ve l’ho mandato apposta perché abbiate conoscenza del nostro stato ed egli consoli i vostri cuori.
23Pace ai fratelli e amore con fede, da Dio Padre e dal Signore Gesù Cristo. 24La grazia sia con tutti quelli che amano il nostro Signore Gesù Cristo con amore inalterabile.
2008 Società Biblica di GinevraUlteriori Informazioni Su Nuova Riveduta 2006