Primo libro delle Cronache 28:2

Primo libro delle Cronache 28:2 NR06

Poi Davide, alzatosi e stando in piedi, disse: «Ascoltatemi, fratelli miei e popolo mio! Io avevo in cuore di costruire un tempio stabile per l’arca del patto del SIGNORE e per lo sgabello dei piedi del nostro Dio, e avevo fatto dei preparativi per la costruzione.
NR06: Nuova Riveduta 2006
Condividi