Marco 1
ICL00

Marco 1

1
Giovanni il Battezzatore predica nel deserto
(vedi Matteo 3,1-12; Luca 3,1-18; Giovanni 1,19-28)
1Questo è l’inizio del #1,1 Vangelo: questa parola nel Nuovo Testamento non indica un libro, ma un annunzio di salvezza fatto a viva voce. *Vangelo, il lieto messaggio di Gesù, che è il *Cristo e il *Figlio di Dio.#Mc 1,14; 8,35; 10,29; 13,10; 14,9; 16,15; Rm 1,1; 15,19; 16,25. Mc 8,29-30; 14,61-62. Mc 1,11; 3,11; 5,7; 9,7; 14,61-62; 15,39; cfr. Mt 14,33+. 2#1,2-3 Vedi Esodo 23,20 greco; Malachia 3,1; Isaia 40,3.Nel libro del *profeta Isaia, Dio dice:
Io mando il mio messaggero davanti a te
a preparare la tua strada. # Es 23,20 greco; Ml 3,1+ (Mt 11,10; Lc 1,76; 7,27).
3 È una voce che grida nel deserto:
preparate la via per il Signore,
spianate i suoi sentieri! # Is 40,3 (Gv 1,23).
4Ed ecco, come aveva scritto il profeta, un giorno #1,4 Giovanni il Battezzatore venne: altra traduzione possibile: Giovanni venne a battezzare. Cambiate vita: oppure: convertitevi (vedi 1,15; Matteo 3,2; 4,17; Luca 3,3; Atti 13,24; 19,4).Giovanni il Battezzatore venne nel deserto e cominciò a dire: «Cambiate vita, fatevi battezzare e Dio perdonerà i vostri peccati!».#Mc 6,14.24-25; 8,18; cfr. Mt 3,1+. Mt 3,1+. Mt 3,1+; Mc 1,14.38-39.45; 3,14; 5,20; 6,12; 7,36; 13,10; 14,9; 16,15; Gal 2,2; Col 1,23; 1 Ts 2,9. At 13,24; 19,4; cfr. Mt 3,6+. Mt 3,2+. Sal 32,5; Prv 28,13; Lc 18,13-14; At 19,18; Gc 4,10; 1 Gv 1,9; cfr. Mt 26,28+.
5La gente andava da lui: venivano da Gerusalemme e da tutta la regione della Giudea, confessavano pubblicamente i loro peccati ed egli li battezzava nel fiume Giordano.#Mt 3,6+. Lv 5,5-6; 26,40; Ne 1,6; Dn 9,20.
6 # 1,6 Forse questo abbigliamento intende mettere il Battezzatore in parallelo con Elia (vedi 2 Re 1,8); alcuni antichi manoscritti non contengono la seconda parte del versetto. Giovanni aveva un vestito fatto di peli di cammello e portava attorno ai fianchi una cintura di cuoio; mangiava cavallette e miele selvatico.#Mt 3,4+. 7Alla folla egli annunziava: «Dopo di me sta per venire colui che è più potente di me; io non sono degno nemmeno di abbassarmi a #1,7 Allacciare o sciogliere i sandali era considerato un compito da schiavi.slacciargli i sandali.#At 13,25. 8Io #1,8 vi battezzo soltanto: altri: vi ho battezzati.vi battezzo soltanto con acqua, lui invece vi battezzerà con lo *Spirito Santo».#Mt 3,11+.
Il battesimo di Gesù
(vedi Matteo 3,13-17; Luca 3,21-22)
9In quei giorni, da Nàzaret, un villaggio della Galilea, arrivò anche Gesù e si fece battezzare da Giovanni nel fiume. 10Mentre usciva dall’acqua, Gesù vide il cielo spalancarsi e lo *Spirito Santo scendere su di lui come una colomba.#Is 63,19; cfr. Mt 3,16+. Is 11,2; 42,1; 63,11. 11Allora dal cielo venne una voce: «Tu sei il Figlio mio, che io amo. #1,11 Io ti ho mandato: oppure: io ti ho scelto per mandarti; altra traduzione possibile: in te mi sono compiaciuto.Io ti ho mandato».#Gn 22,2; Mt 3,17+.
Le tentazioni di Gesù
(vedi Matteo 4,1-11; Luca 4,1-13)
12Subito dopo, lo Spirito di Dio spinse Gesù nel deserto.#Mt 3,1+. 13Là, egli rimase quaranta giorni, mentre Satana lo assaliva con le sue tentazioni. Viveva tra le #1,13 bestie selvatiche: alludono sia ai pericoli del deserto (vedi Isaia 34,11-15), sia all’armonia dei tempi messianici (vedi Isaia 11,6-9).bestie selvatiche e gli *angeli lo servivano.#Mt 4,2+. Gb 1,6; Mt 4,10; Mc 3,23.26 par.; 4,15; 8,33 par.; Lc 10,18; 13,16; 22,3.31; Gv 13,27; At 26,18; Rm 16,20; 1 Cor 5,5; 7,5; 2 Cor 2,11; 11,14; 12,7; 1 Ts 2,18; 2 Ts 2,9; 1 Tm 1,20; 5,15; Ap 2,9.13.24; 3,9; 12,9; 20,7. Eb 2,18; 4,15.
Gesù inizia la sua missione in Galilea
(vedi Matteo 4,12-17; Luca 4,14-15)
14Poi Giovanni il Battezzatore fu #1,14 arrestato: per il motivo dell’arresto vedi 6,17-18 e Luca 3,19. — il Vangelo, il lieto messaggio di Dio: vedi 1,1 e nota; altri: il Vangelo di Dio.arrestato e messo in prigione. Allora Gesù andò nella regione della Galilea e cominciò a proclamare il Vangelo, il lieto messaggio di Dio.#Mt 4,12+. Rm 1,1; 15,16; 2 Cor 11,7. 15Egli diceva: «Il tempo della salvezza è venuto: il *regno di Dio #1,15 è vicino: oppure: è divenuto vicino (vedi 14,42). — in questo lieto messaggio: altri: nel Vangelo.è vicino. Cambiate vita e credete in questo lieto messaggio!».#Dn 12,4-9; Mc 13,20; Gal 4,4; Ef 1,10. Mt 3,2+; 6,10. Mt 3,2+.
Gesù chiama i primi discepoli: quattro pescatori
(vedi Matteo 4,18-22; Luca 5,1-11)
16Un giorno, mentre Gesù camminava lungo la riva del #1,16 lago di Galilea: chiamato pure nel Nuovo Testamento mare o lago di Tiberìade (Giovanni 6,1; 21,1) o di Genèsaret (Luca 5,1). Gli Ebrei indicavano con la parola mare tutte le grandi quantità di acqua: mare, lago e anche il grande bacino di 1 Re 7,23-26. lago di Galilea, vide due pescatori che gettavano le reti: erano Simone e suo fratello Andrea.#Mt 4,18+. 17Egli disse loro: «Venite con me, vi farò diventare pescatori di uomini».#Mt 4,19+. Mt 13,47-50.
18Essi abbandonarono subito le reti e lo seguirono. 19Poco più avanti, Gesù vide i due figli di Zebedèo: Giacomo e suo fratello Giovanni che stavano sulla barca e riparavano le reti.#Mc 3,17; 10,35; Mt 4,21. 20Appena li vide, li chiamò. Essi lasciarono il padre nella barca con gli aiutanti e seguirono Gesù.
Gesù insegna e agisce con autorità
(vedi Luca 4,31-37)
21Giunsero intanto alla città di Cafàrnao e quando fu *sabato Gesù entrò nella *sinagoga e si mise a insegnare.#Mc 6,2; Lc 4,16; 6,6; 13,10. Mt 4,13+. 22La gente che ascoltava era meravigliata del suo insegnamento: Gesù era diverso dai *maestri della Legge, perché insegnava loro come uno che ha piena autorità.#Mt 7,28-29; Mc 6,2; 10,26; 11,18. Mc 1,27; 2,10; 11,28-33; cfr. Gv 7,46.
23In quella sinagoga c’era anche un uomo tormentato da uno #1,23 spirito maligno o impuro: espressione frequente nei vangeli per indicare che il demonio agisce anche provocando varie malattie. *spirito maligno. Costui improvvisamente si mise a gridare:#Mc 5,2.
24#1,24 Che vuoi da noi?: altri: che c’è fra noi e te? tu sei mandato da Dio: altri: il Santo.Che vuoi da noi, Gesù di Nàzaret? Sei forse venuto a rovinarci? Io so chi sei: tu sei mandato da Dio.#Mt 8,29+. Lc 10,18; Ap 20,10. Lc 4,34; Gv 6,69; At 3,14; 4,27.30.
25Ma Gesù gli ordinò severamente:
— Taci ed esci da quest’uomo!#Mc 1,34.44; 3,12; 5,43; 7,36; 8,26.30; 9,9; Lc 4,41; 5,14; 8,56; cfr. Mt 8,4+. Mc 9,25; Lc 4,39.
26Allora lo spirito maligno scosse con violenza quell’uomo, poi, urlando, uscì da lui.
27Tutti i presenti rimasero sbalorditi e si chiedevano l’un l’altro: «Che succede? Questo è un insegnamento nuovo, dato con autorità. Costui comanda perfino agli spiriti maligni ed essi gli ubbidiscono!».#Mc 9,15; 10,24.32; cfr. 1,22+.
28Ben presto la sua fama si diffuse nella regione della Galilea e tutti sentirono parlare di Gesù.
Gesù guarisce la suocera di Pietro e molti altri#Mt 4,24.
(vedi Matteo 8,14-17; Luca 4,38-41)
29Subito dopo, uscirono dalla sinagoga e andarono a casa di Simone e di Andrea, insieme con Giacomo e Giovanni. 30La suocera di Simone era a letto, colpita dalla febbre. Appena entrati, parlarono di lei a Gesù. 31Egli si avvicinò alla donna, la prese per mano e la fece alzare. La febbre sparì ed essa si mise a servirli.#Mc 5,41 par.; 9,27.
32Verso sera dopo il #1,32 Al tramonto del sole finisce la giornata e perciò anche il sabato (1,21); da quel momento, quindi, per gli Ebrei non valgono più le norme relative al riposo festivo.tramonto del sole, la gente portò a Gesù tutti quelli che erano malati e posseduti dal *demonio.#Mt 4,14. Mc 3,10-11; 6,13; cfr. Mt 8,16; Lc 6,18; At 5,16; 8,7. 33Tutti gli abitanti della città si erano radunati davanti alla porta della casa. 34Gesù guarì molti di loro che soffrivano di varie malattie e scacciò molti demòni. E poiché i demòni sapevano chi era Gesù, egli non li lasciava parlare.#Mc 1,25+; 3,12.
Gesù predica in tutta la Galilea
(vedi Luca 4,42-44)
35Il giorno dopo Gesù si alzò molto presto, quando ancora era notte fonda, e uscì fuori. Se ne andò in un luogo isolato, e là si mise a pregare.#Mt 14,23+; Mc 6,46; Lc 3,21+. 36Ma Simone e i suoi compagni si misero a cercarlo, 37e quando lo trovarono gli dissero:
— Tutti ti cercano!
38Gesù rispose:
— Andiamo da un’altra parte, nei villaggi vicini, perché voglio portare il mio messaggio anche là. Per questo infatti #1,38 ho lasciato Cafàrnao oppure semplicemente: sono uscito, che alcuni interpretano: nel senso di uscito dal Padre.ho lasciato Cafàrnao.
39Viaggiò così per tutta la Galilea predicando nelle sinagoghe e scacciando i demòni.#Mt 9,35; Mc 6,6.
Gesù guarisce un lebbroso
(vedi Matteo 8,1-4; Luca 5,12-16)
40Un *lebbroso venne verso Gesù, si buttò in ginocchio e gli chiese di aiutarlo. Diceva:
— Se vuoi, tu puoi guarirmi.#Mt 8,2+.
41Gesù ebbe compassione di lui, lo toccò con la mano e gli disse:
— Sì, lo voglio: guarisci!#Mt 9,36+; 20,34; Mc 8,2; 9,22; Lc 7,13; Mt 18,27; Lc 10,33; 15,20.
42E subito la lebbra sparì e quell’uomo si trovò guarito.
43Allora Gesù gli parlò severamente e lo mandò via dicendo:#Mt 9,30.
44— Ascolta! Non dir niente a nessuno di quel che ti è capitato. Va’ invece dal *sacerdote e fatti vedere da lui; poi offri per la tua guarigione quello che Mosè ha stabilito nella *Legge. Così avranno una #1,44 prova: i sacerdoti erano incaricati di dichiarare se certe persone colpite da determinate malattie (per esempio la lebbra) dovevano considerarsi guarite e quindi essere riammesse nella società (vedi Levitico 14,1-8).prova.#Mc 1,25+. Lc 17,14. Lv 14,2-32.
45Quell’uomo se ne andò, ma subito cominciò a raccontare quello che gli era capitato. Così la notizia si diffuse, tanto che Gesù non poteva più entrare pubblicamente in una città. Se ne stava allora fuori, in luoghi isolati; ma la gente veniva ugualmente da lui da ogni parte.#Mc 1,4+.

© 2014 Editrice Elledici, Torino – United Bible Societies/Società Biblica Britannica e Forestiera, Roma; terza edizione


Learn More About Traduzione Interconfessionale in Lingua Corrente